DOTT.SSA VALERIA GUERRA Psicologa Pedagogista Psicoterapeuta

La consulenza psicologica, generalmente si concretizza in due o tre colloqui, ciò è necessario per valutare le proprie difficoltà e risorse, quindi per definire il “campo” sul quale si potrà andare a lavorare in modo più approfondito o, in alternativa, potrà essere utile per fornire informazioni e alcuni consigli pratici qualora non si ravvisi la propria intenzione o la necessità di proseguire oltre.                                                                                   

Pertanto è rivolta a chiunque si trovi a sperimentare una difficoltà di tipo personale, familiare e/o relazionale (una sofferenza emotiva, una conflittualità, un evento stressante, un momento di crisi o ancora una difficoltà nel percorso evolutivo e di crescita di un proprio figlio). O ancora a chi vuole migliorare la qualità della propria vita, o desideri, semplicemente avere un confronto, con un professionista del settore. 

Alcuni ambiti di intervento:

  • difficoltà nelle relazioni di coppia;
  • indecisione nel fare la scelta giusta e/o rinvio di una decisione importante;
  • senso generale d’inquietudine e di malessere;
  • problemi interpersonali connessi soprattutto con la difficoltà di essere se stessi;
  • sentirsi bloccati nel raggiungere un obiettivo importante;
  • disagio e paura ad affrontare una separazione coniugale e/o gestire il rapporto con i figli;
  • difficoltà a vivere serenamente un passaggio della vita;
  • dolore per la morte di una persona cara.

Una consulenza può essere utile per:

  • disturbi di ansia, attacchi di panico, fobie;
  • depressione e disturbi dell’umore;
  • disturbi del comportamento alimentare: anoressia e bulimia;
  • disturbi sessuali;
  • disturbi del sonno;
  • disturbi ossessivo-compulsivi;
  • dipendenza da droghe, alcool e giochi;
  • disagi scolastici e lavorativi;
  • disagi evolutivi e adolescenziali;
  • conflittualità familiare

In un secondo tempo, qualora, emergesse la motivazione a intraprendere un percorso finalizzato ad affrontare il disagio psicologico ed emotivo che genera sofferenza a se stessi e a chi ci circonda si potrà decidere di intraprendere un percorso terapeutico ponendosi, a questo punto, obiettivi chiari, definiti nel tempo, realistici e formulati positivamente. 

La consulenza non si rivolge solo ai singoli individui, ma anche a coppie, famiglie e gruppi più ampi.  


Facebook Page

Facebook
Instagram